News

Eccoci arrivati all’ultima giornata del pretorneo categoria esordienti del 2017 poi, da Gennaio, inizieremo con il campionato vero e proprio!

Vorrei fare alcune premesse che mi sembrano doverose:

  • il gruppo esordienti di quest’anno, con i nati negli anni 2006/2007, si trova ad avere in prima persona la responsabilità della gestione delle partite mentre forse prima poteva contare su qualcuno che gli “apriva la strada”;
  • quando c’è un cambio di allenatore, specialmente se il precedente era con il gruppo da qualche tempo, ci vuole sempre un periodo di conoscenza;
  • ci sono stati degli accorpamenti di più centri e quindi all’inizio non ci si conosceva.

Detto ciò andiamo con la cronaca di questi primi tre mesi.

Abbiamo lavorato sui fondamentali con la palla per avere maggiore autonomia e varietà di scelte possibili e ho cercato di responsabilizzare ogni giocatore per il suo comportamento in allenamento ed in partita, contemporaneamente abbiamo iniziato a ragionare sulla fase difensiva. Ma so bene che questo lavoro non può dare frutti immediati e qui chiedo ai genitori di supportare i ragazzi perché arriveranno le prime delusioni: Es.: anche oggi abbiamo perso, quello è più alto, quello corre più veloce e quell’altro realizza più canestri! Per tutti c’è bisogno di continuare con impegno e sacrificio perché il tempo della raccolta dei frutti è ancora lontano, pazienza stiamo ancora seminando! I ragazzi hanno fatto sicuramente dei passi avanti fino ad ora ma gli obiettivi che ci poniamo devono per forza essere oltre quello che riusciamo a percepire ad oggi! Cerchiamo di lavorare anche sul piano fisico per avere più autonomia ed affrontare con “lucidità = ossigeno” tutto il tempo in cui dobbiamo fronteggiare gli avversari.

Certo c’è sempre qualcuno che è tentato di aggregarsi alla piccola schiera che compone la “tribù dei sederi pesanti”, come l’abbiamo chiamata, e cioè quelli che appena possono si siedono dappertutto: per terra, sulla base dei canestri, sulle panche finchè spiego gli esercizi, sul pallone, ecc. ecc. !!! Per non parlare degli altri che palleggiano quando spiego rischiando la solita punizione “andata e ritorno con pancia a terra su tutte le rosse (linee)” famosissimo esercizio (!) di potenziamento braccia + addominali!

Per quanto riguarda le partite che abbiamo fatto potrebbero essere riassunte così: la prima persa male (per inesperienza –sigh!-), la seconda abbiamo combattuto fino in fondo ma perso -doppio sigh!- e la terza persa per un canestro –noooo e triplo sigh!- nonostante il bravo Ricky abbia centrato tre liberi su quattro negli ultimi minuti.

Vedremo la prossima di pretorneo cosa ci riserverà anche perché un ragazzo (che non è di Castelgomberto e neanche di Valdagno, ma chi sarà mai !!??), si è impegnato a convocare la propria tifoseria (femminile dice lui!) per “il sostegno morale” durante e dopo l’incontro. Aspettiamo quindi e vedremo:

SABATO 16 Dicembre ore 18.30

siete tutti invitati al Palazzetto di Castelgomberto!

Mi raccomando venite in anticipo perché non so se troverete posto!

Forza Esordienti della ASD VALLEGNO!!!

v

“Però i me piàse tanto, che forti ‘sti tosi, a ciàccole non li batte nessun !!!”

v

Ciao a tutti. Ezio

2017.11.30aeso

 

 

Facebook Ritmica

 

Facebook Basket

Twitter Basket

Contatti

ASD Valle Agno

Via mons. Barbieri 3 - 36078 Valdagno

Telefono: 0445 414011

Fax: 0445 414011

Email: info@asdvalleagno.it

Privacy Policy

Segreteria

Lunedì dalle ore 10.00 alle ore 12.00

Mercoledì dalle ore 17.00 alle ore 19.00

Sabato dalle ore 10.00 alle ore 12.00

Link utili