News

Vi ricordiamo che il 31 gennaio scade il termine per il pagamento della seconda rata della quota per la stagione sportiva 2018/2019.

Qui il promemoria delle quote.

 

E’ cominciato il trofeo di primavera per l 'Under 13 con una bella vittoria contro il Vicenza Reds. Bravi ragazzi!!

IMG 20180408 WA0000campionatodiprimavera1

IMG 20180408 WA0001campionatodiprimavera2

Ciao a tutti!

Lunedì 3 settembre riaprono le iscrizioni per la nuova stagione sportiva. Gli orari della segreteria rimangono invariati: lunedì e sabato dalle 10 alle 12 e il mercoledì dalle 17 alle 19.

Anche quest'anno i corsi di ginnastica ritmica, rivolti a ragazze dai 4 ai 16 anni si terranno nelle palestre di Valdagno e Castelgomberto.

Gli allenamenti inizieranno a metà settembre 2018 e per tutto il mese sarà possibile effettuare 2 lezioni di prova gratuite. Passate parola..

Ricordiamo che per lo svolgimento dell'attività anche in forma di allenamento, è obbligatorio essere in possesso di un certificato medico di idoneità sportiva in corso di validità, e che tale regola non prevede eccezioni.

Per le nuove atlete l'iscrizione verrà accettata solo previa presentazione in segreteria del suddetto certificato (non agonistico fino ai 7 anni di età, agonistico dai 8 anni compiuti).

Le quote rimarranno invariate rispetto allo scorso anno: € 330,00 annuali per corsi bi/trisettimanali ed € 220,00 per il corso monosettimanale "Prime punte" rivolto a bambine nate negli anni 2013 e 2014. 

Vi informiamo inoltre che da quest'anno sarà possibile effettuare il pagamento solamente a mezzo bonifico bancario intestato a ASD VALLEAGNO indicando nella causale nome e cognome dell'atleta (IBAN IT 33 W 08399 60820 000000287000 ) in un'unica soluzione entro il 31 ottobre 2018 o in 2 rate con scadenza 31 ottobre 2018 e 31 gennaio 2019.

"Caro genitore, ricordati che l'arbitro potrebbe essere tuo figlio". Questa è la frase che campeggiava sopra il tavolo del refertista sabato 24 marzo a Sovizzo. Condivisibile ovviamente. Certo che alla fine della partita, se l'arbitro fosse stato mio figlio, gli avrei quanto meno tolto la paghetta e la possibilità di uscire il sabato sera a tempo indeterminato. Non è certo mia abitudine incolpare un arbitro di una sconfitta e infatti non è questo il tema, ma aver permesso a certi giocatori (riconoscibili dalla cintura nera legata in vita!) di poter letteralmente picchiare gli avversari rimanendo impuniti è ingiustificabile. Mi prendo quindi la responsabilità di dire che un arbitro a volte riesce veramente a rovinare una partita. Lo Juvenilia comunque la partita l'ha semplicemente persa. Malamente oltretutto. Se lo scopo del gioco è infilare quanti più palloni possibile dentro quel maledetto cerchio e viceversa impedire agli avversari di fare altrettanto, i nostri ragazzi non ci sono proprio riusciti. Forse la partita era purtroppo già vinta sulla carta visto che in campo c'erano la quinta e la penultima in classifica. La realta è stata ben diversa: nessuna reazione adeguata al gioco "violento" dei padroni di casa, ma soprattutto percentuali di realizzazione scandalose e una difesa veramente inconsistente. Per chi pensava di aver già visto abbastanza abbiamo anche dovuto assistere alla scelta della nostra squadra a un minuto dalla sirena finale di lasciare scorrere il tempo fermando praticamente ll gioco. Il rischio di farsi male stava diventando troppo alto. Non me la sento di giudicare una scelta del genere, ma francamente faccio fatica a condividerla. Per voler vedere comunque il bicchiere mezzo pieno possiamo dire che vista la mancata tutela arbitrale nei confronti dell'incolumità dei giocatori, a parte qualche livido, ci è andata bene. E poi si è trattato di una grande lezione di umiltà, anche per chi come me dagli spalti già ragionava dell'ultima partita di campionato, decisiva per poter accedere alle final four provinciali. Peccato che fosse ovviamente necessario vincere oggi. Come dice il grande saggio Trapattoni: "non dire gatto se non ce l'hai nel sacco".

Pagina 1 di 11

Facebook Ritmica

 

Facebook Basket

Twitter Basket

Contatti

ASD Valle Agno

Via mons. Barbieri 3 - 36078 Valdagno

Telefono: 0445 414011

Fax: 0445 414011

Email: info@asdvalleagno.it

Privacy Policy

Segreteria

Lunedì dalle ore 10.00 alle ore 12.00

Mercoledì dalle ore 17.00 alle ore 19.00

Sabato dalle ore 10.00 alle ore 12.00

Link utili

Mobile Menu