News

Contro Marostica terzo periodo fatale per gli U16

Sono cominciati i gran premi della montagna per i nostri Under 16 ovvero la sequenza di partite più impegnative di tutto il campionato. Lo scorso sabato si ospitava Marostica, seconda in classifica, che all'andata era riuscita ad avere ragione della nostra compagine solo negli ultimissimi minuti della partita. Sembra subito una brutta giornata per Marostica che al momento del riconoscimento dei giocatori da parte dell'arbitro, si accorge di aver dimenticato tutti i documenti personali. I giocatori increduli cominciano a frugare le proprie tasche e solo in otto riescono a fortunatamente a trovare le carte d'identità sufficienti per sedersi in panchina. Gli altri si accomodano tra gli spettatori, pronti per entrare non appena il secondo allenatore fosse ritornato dalla precipitosa corsa a Marostica per il recupero dei documenti. Siamo al limite del regolamento. Ad aggravare la situazione di Marostica ci si mette poi lo Juvenilia con i nostri ragazzi, che contrariamente alle consuetudini, entrano subito in campo più tosti che mai e mettono subito in difficoltà gli ospiti, mettendo il sigillo sul primo quarto. Seconda frazione ancora ben giocata anche se Marostica comincia a prendere le misure riuscendo a mettere la testa avanti a metà gara. Si va quindi negli spogliatoi con la convinzione di essere in grado di potersi giocare alla pari la posta in gioco mentre l'arbitro conclude il riconoscimento dei giocatori di Marostica rimasti fino ad all'ora a fremere in tribuna. Purtroppo il rientro in campo porta cattive sorprese con i padroni di casa irriconoscibili rispetto alla prima parte della gara. Gli errori si susseguono implacabili e il punteggio parziale alla fine del terzo quarto vale come una sentenza: 2-23 per gli ospiti. Nell'ultima frazione si ritorna a ragionare, ma ormai è troppo tardi e la partita termina con una vittoria di Marostica troppo ampia per i valori che si sono realmente visti in campo.  Consola comunque il dato obiettivo che i nostri ragazzi, al di là dei punteggi, riescono a mostrare il loro gioco migliore proprio con le squadre più forti. Un vero peccato quindi che non si riesca a mantenere la concentrazione per tutta la durata di una partita.
Marcatori: Antoni R. 13, Barettoni E., Marigo T.3, Meneguzzo D., Nasseh E., Pellegrini F., Peroni P., Pezzelato G., Roman S., Santacatterina M. 12, Santin A. 4,Testolin D.2

u16 2017.03.03

 

Facebook Basket

Instagram Basket

Twitter Basket

Contatti

ASD Valle Agno

Via mons. Barbieri 3 - 36078 Valdagno

Telefono: 0445 414011

Fax: 0445 414011

Email: info@asdvalleagno.it

Privacy Policy

Segreteria

Lunedì dalle ore 10.00 alle ore 12.00

Mercoledì dalle ore 17.00 alle ore 19.00

Sabato dalle ore 10.00 alle ore 12.00

Link utili